Corso ex libretto sanitario in FAD

 tt 

 forte

Corso Operatore Socio Sanitario (OSS)

    134-news animata
 
               

Manifesto OSS web
 
 

Campagna associativa

 

 banner 2015

 

Carta dei Servizi

 carta servizi 

Accesso

LOG IN

Newsletter

A+ A A-

Trame 2017

IL PRESIDENTE DEL SENATO PIETRO GRASSO OSPITE DI TRAME

 

grasso

Il presidente del Senato Pietro Grasso sarà ospite della 7° edizione di Trame, il Festival dei libri sulle mafie che si terrà a Lamezia Terme dal 21 al 25 giugno.

Grasso sarà protagonista giovedì 22 giugno alle 18:00 di un incontro dal titolo Ricordi di mafia, un dialogo con il pubblico insieme al direttore artistico di Trame, Gaetano Savatteri.

Oggetto dell’appuntamento, l’ultimo libro Storie di sangue, amici e fantasmi(Feltrinelli) in cui il Presidente del Senato, dopo venticinque anni dalle stragi di Capaci e di via D’Amelio, torna a percorrere i tragici eventi che hanno portato all’uccisione di uomini dello Stato per mano della mafia.

Per 5 giorni Lamezia Terme diventerà il centro nevralgico di un confronto tra scenari italiani ed europei, puntando la lente d’ingrandimento su avvenimenti che hanno segnato la storia d’Italia.

 

Tra gli incontri della 7° edizione di Trame Festival, che porta il titolo “Io non ho paura”, quello con il magistrato e procuratore della Repubblica di Catanzaro, Nicola Gratteri in un dibattito, moderato da Gaetano Savatteri (direttore artistico del Festival) sul libro Padrini e Padroni. Come la ‘ndrangheta è diventata classe dirigente (Mondadori), scritto a quattro mani con il giornalista Antonio Nicaso.

 

Tra gli ospiti delle cinque giornate di Trame, il magistrato Piercamillo Davigo, il magistrato Raffaele Guariniello, lo studioso Isaia Sales, il regista Carlo Carlei, la criminologa Anna Sergi (scampata miracolosamente all’attentato del 3 giugno scorso sul London Bridge) e Giovanni Impastato, fratello del giornalista ucciso il 9 maggio 1978 a Cinisi dal clan di Gaetano Badalamenti. Attesa anche per il reading, in anteprima nazionale, “L’inganno delle parole”, nato da iniziativa dell’Istituto della Enciclopedia Italiana Treccani con Trame, con la partecipazione straordinaria dell’attrice Lina Sastri.

 

Al centro della cinque giornate anche altri temi tra cui: il decennale della strage di Duisburg, la strage di Ferragosto che portò in Germania la sanguinosa faida di San Luca con l’uccisione di sei persone originarie della Calabria; a Lamezia Terme ne parleranno lo scrittore Sandro Mattioli, presidente dell’associazione tedesca “Mafia? Nein Danke!”, e Bernhard Pfletschinger. autore di un documentario sulla strage.  Un altro incontro sarà dedicato a Brexit e riciclaggio con la partecipazione del colonnello della Guardia di Finanza Claudio Petrozziello, esperto del settore, e dello storico britannico John Dickie. Spazio anche alla questione delle infiltrazioni mafiose nella massoneria con la partecipazione di Stefano Bisi, Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia. Curiosità per l’incontro intitolato “Sbirri con la penna” dove due rappresentanti delle Forze dell’ordine, il Colonnello Roberto Riccardi e il poliziotto Piergiorgio Di Cara, affermati autori di gialli, si confronteranno sulla passione per la scrittura degli uomini in divisa di Forze di Polizia spesso “concorrenti”, riflettendo sul rapporto tra realtà e fantasia.

 

Trame 7 conferma la collaborazione con Confcommercio – Imprese per l’Italia, presente con l’iniziativa “Io non ho paura di fare impresa”.

«Il Festival – spiega il presidente della Fondazione Trame, Armando Caputo, – vuole contribuire alla rivoluzione culturale indispensabile per liberare le nostre comunità e l’intero paese dalla nauseante oppressione che ne impedisce il sano svolgimento democratico, economico e sociale».

Pagina Facebook Confcommercio

 

mi-piace

I nostri corsi

SmartArt Organigramma con immagini

Copyright © 2013 - Confcommercio di Vibo Valentia - powered by 3K STUDiO

Registrati

User Registration
or Annulla